Dietro le quinte di un panino McDonald’s: video cool che spiega come creare il look per i fast food

Ce lo siamo chiesto tutti: perchè mai i panini dei fast food reali sono cosí differenti da quelli nelle foto e nei menu?

McDonald’s Canada ci prova con un’iniziativa di comunicazione davvero interessante, cool, sicuramente unica: mostrare come vengono realizzati gli shooting fotografici e quanti (pochi) artifici vengano usati per rendere il prodotto piú attraente.

Partendo dalla domanda di un consumatore, ecco la risposta della bionda PR manager e l’iter dal fast food agli studi di ripresa (dotati di cucine).

Non sta a noi giudicare la veridicitá della comunicazione di McDonald’s ma il tentativo di comunicare e di attaccare un pregiudizio, in realtá molto diffuso, é davvero notevole.

Ci sono molte altre domande/risposte di McDonald’s disponibili a questo link.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Star Wars Episodio IV e Matrix in un minuto? E’ possibile!

Non sappiamo molto di 1A4Studio se non che probabilmente lavorano in Russia e che sicuramente vanno di fretta.
Queste sono solo due delle loro presentazioni speedrun: Matrix e Star Wars Ep.IV.

Pur con qualche licenza rispetto agli originali sono veramente divertenti e cool!
Realizzati a partire da disegni in stop-motion e con commenti sonori spesso esilaranti, meritano di essere visti.

Divertitevi con Star Wars: a new hope:

Ecco invece Matrix:

Queste versioni presentano inevitabilmente un problema: durante la visione si riescono a consumare pochissimi pop-corn…

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Improvvisata live molto cool per Michael Bublè nella metrò di New York [Video]

Certe cose accadono solo a New York.

Ad esempio, prendere la pur caotica metropolitana della Grande Mela per recarsi a lavoro e trovare di prima mattina, come accade anche in Italia, qualcuno che canta, spesso senza strumenti, nei treni e nelle stazioni.

Forse non accade tutti i giorni nemmeno a New York che a cantare sia il Croomer per eccellenza: il giovane canadese Michael Bublè che, accompagnato dal gruppo Naturally 7, si è esibito live in un brano, “Who’s Lovin’ You”, del repertorio dei Jackson Five e ha letteralmente mandato in tilt la stazione della 67ma Strada.
Uno dei migliori modi per promuovere il nuovo album in uscita “To be loved”!

Un evento riportato da tutti i media ma anche e soprattutto dagli utenti della metrò dato che proprio Giovedì 25 Aprile, data dell’esibizione, è stato il giorno in cui il Wireless è stato notevolmente ampliato in tutta la rete della metropolitana NY.

Riguardo all’esibizione, lo stesso Bublè ha dichiarato che cantare in metrò a New York ha rappresentato “un sogno diventato realtà” ed “una delle cose più cool che abbia mai fatto“.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Spot Evian Baby Dance: idea geniale, praticamente un gioco da bambini

Un video che è giá diventato cult su Youtube.
Camminare scoprire un bambino dentro di noi (o solo riflesso)?
Lo spot Evian riesce a raccontare una storia completa e con un ritmo coinvolgente,

Tuttavia, questo non è che una delle campagne di Evian che hanno come protagonisti i bambini.

Già nel 2009, la campagna Evian Roller Babies, ebbe un successo planetario davvero unico.

In un’intervista con ADWeek, Rémi Babinet, Executive Creative Director dell’agenzia BETC che ha curato questi spot, racconta il concept alla base del video.
Del resto il rapporto tra bambini ed Evian è molto stretto e di lunga data:

“The babies are true to our story and heritage”

dichiara Laurent Houel, Global Brand Director di Evian.

La campagna non si ferma qui: la nuova idea si chiama Let’s Baby Dance e si propone di creare il video più lungo della storia (al momento di scrivere siamo a 10 ore e 52 minuti) ed è fortemente social&viral.
Tramite la webcam del nostro computer (via Flash) oppure un’App gratuita per iOS, è possibile partecipare e metterci la faccia, inserendo alcuni fotogrammi in cui balliamo con un corpo ‘baby’ sovrapposto al nostro sulla base di Words di Nina Hagen.

Evian Lets Baby Dance

Che sia il prossimo tormentone dopo Gangnam Style e Harlem Shake?

Per chiunque voglia provare questo il sito e l’App per iOS può essere scaricata da iTunes (solo USA… purtroppo).

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Adidas Boost a Milano: il video mapping 3D più grande mai realizzato in Italia

Adidas ha celebrato la nuova tecnologia Boost a Milano con il video mapping 3d più grande mai realizzato in Italia.
Un luogo simbolo di Milano prende vita e svela la sua vera forma, la tecnologia Boost.

Guardate il video e scoprite che cosa è successo nel corso dell’evento “adidas Boost Milano“.

Cercate anche su Twitter con l’hashtag #boostmi.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)